LAVORI FATTI CON PIASTRELLE DI PORFIDO TRENTINO

Con diversi schemi di posa in opera…

Piastrelle di porfido trentino tagliate a spacco. Cosa vuol dire a spacco, significa che le piastre vengono tranciate con un macchinario apposito. I lati delle piastre risulteranno leggermente irregolari, ne consegue che la posa dovrà avere fughe/giunti di almento 10/15/20 mm a seconda dello spessore delle piastre stesse. Infatti più la piastra a spacco è grossa e più è probabile che la fuga sarà larga.

Il piano cava è leggermente ruvido e con i colori caratteristici del porfido trentino.

Sistemi di posa

Con le piastrelle si possono realizzare pavimenti con diverse e svariate soluzioni geometriche. Infatti la piastrella avendo diverse misure può essere combinata in infinite modalità

cubetti porfido a secco

CHIAMA ORA

per informazioni sulla posa in opera

+39 328 9713345

foto piastrelle ultima modifica: 2020-01-06T23:37:27+01:00 da Avi Luca